Che cos'è Vank?

Vank è una piattaforma di baratto hi-tech e la mission è la creazione di circuiti virtuosi di credito gratuiti su Blockchain per aumentare l’indipendenza finanziaria delle persone e delle imprese dal sistema creditizio odierno.

Vank decentralizza il credito facendolo diventare gratuito e P2P (Peer to Peer), in modo che le imprese prima e i privati poi, attraverso sistemi di incentivi economici, possano beneficiare della piattaforma Vank P2P e disporre di credito gratuito, ridimensionando in questo modo il ruolo di finanziarie e banche.

Il credito P2P indica un valore scambiato tra elementi dello stesso circuito che senza interessi si prestano denaro, fornendosi a vicenda beni e servizi.

Vank punta a fare il mestiere originario delle banche: sostenendo lo sviluppo e la crescita prestando particolare attenzione al tessuto economico e sociale del territorio in cui andrà ad operare, aiutando e favorendo quelle piccole e medie imprese e i cittadini che, da sempre, formano il vero capitale economico e soprattutto Umano di un Paese. Saremo una fondazione del settore bancario, che nasce per trasmutare il sistema del credito attuale in nuovo sistema basato sul valore la comunità e la fiducia reciproca. Vank vuole essere la prima Banca creatrice di Vero Valore su Blockchain, dal quale deriva anche il nome (Vank = Value+Bank); radicandosi nel tessuto economico e sociale per costruire Vero Valore, trasformando questa forte crisi in un’occasione di crescita per la collettività.

Che cos'è Vank?

Vank è una piattaforma di baratto hi-tech e la mission è la creazione di circuiti virtuosi di credito gratuiti su Blockchain per aumentare l’indipendenza finanziaria delle persone e delle imprese dal sistema creditizio odierno.

Vank decentralizza il credito facendolo diventare gratuito e P2P (Peer to Peer), in modo che le imprese prima e i privati poi, attraverso sistemi di incentivi economici, possano beneficiare della piattaforma Vank P2P e disporre di credito gratuito, ridimensionando in questo modo il ruolo di finanziarie e banche.

Il credito P2P indica un valore scambiato tra elementi dello stesso circuito che senza interessi si prestano denaro, fornendosi a vicenda beni e servizi.

Vank punta a fare il mestiere originario delle banche: sostenendo lo sviluppo e la crescita prestando particolare attenzione al tessuto economico e sociale del territorio in cui andrà ad operare, aiutando e favorendo quelle piccole e medie imprese e i cittadini che, da sempre, formano il vero capitale economico e soprattutto Umano di un Paese. Saremo una fondazione del settore bancario, che nasce per trasmutare il sistema del credito attuale in nuovo sistema basato sul valore la comunità e la fiducia reciproca. Vank vuole essere la prima Banca creatrice di Vero Valore su Blockchain, dal quale deriva anche il nome (Vank = Value+Bank); radicandosi nel tessuto economico e sociale per costruire Vero Valore, trasformando questa forte crisi in un’occasione di crescita per la collettività.

Come fare tutto questo?

Ogni impresa aderente a Vank guadagna un mercato complementare e aggiuntivo. Tramite il nostro sito e l’innovativa tecnologia delle criptovalute e della Blockchain di Ethereum aiuteremo le piccole e medie imprese Italiane e europee:

null

Creando network

null

Ottimizzandone la capacità produttiva

null

Fornendo uno strumento di finanziamento economico indipendente dalle banche (tradizionali)

null

Rendendole più efficienti e competitive liberando preziosa liquidità

Vank vuole essere uno strumento innovativo ed economico che non si sostituisce al mercato delle aziende aderenti. Il nostro intento è quello di sommarci al mercato esistente.

L’idea è semplice:

Agevolare l’economia dello scambio tra imprese, grazie ad una innovativa forma di “baratto hi-tech” basato sulla tecnologia Blockchain, usando un (una criptomoneta complementare denominata) credito EURV inscritto nella Blockchain, con unità di valore 1 a 1 con l’EURO.

Come fare tutto questo?

Ogni impresa aderente a Vank guadagna un mercato complementare e aggiuntivo. Tramite il nostro sito e l’innovativa tecnologia delle criptovalute e della Blockchain di Ethereum aiuteremo le piccole e medie imprese Italiane e europee:

null

Creando network

null

Ottimizzandone la capacità produttiva

null

Fornendo uno strumento di finanziamento economico indipendente dalle banche (tradizionali)

null

Rendendole più efficienti e competitive liberando preziosa liquidità

Vank vuole essere uno strumento innovativo ed economico che non si sostituisce al mercato delle aziende aderenti. Il nostro intento è quello di sommarci al mercato esistente.

L’idea è semplice

agevolare l’economia dello scambio tra imprese, grazie ad una innovativa forma di “baratto hi-tech” basato sulla tecnologia Blockchain, usando un (una criptomoneta complementare denominata) credito EURV inscritto nella Blockchain, con unità di valore 1 a 1 con l’EURO.

Il modello di business di Vank

Tenuto conto che la Mission di Vank è la realizzazione di circuiti virtuosi di credito gratuito, tali “circuiti di credito” presuppongono l’esistenza:

  • di un vettore di valore riconosciuto tra le parti (unità di conto EURV)
  • di un metodo per poter gestire tale valuta (un wallet)
  • di una piattaforma di conversione di tale valuta in criptomoneta di riferimento universalmente riconosciuta (Bitcoin/Ethereum/Dash/Monero etc.), ovvero –nel nostro caso– gli Ethereum (un Exchange)
  • di un sito di e-commerce che funga da motore di ricerca e
    compra-vendita per gli utenti del network Vank (un portale di e-commerce)

B2B

Il circuito delle imprese che commerciano con altre imprese (B2B). In questa fase Vank dà la possibilità a professionisti, ditte individuali, PMI di iscriversi a un circuito di credito gratuito che permetterà lo scambio di merci e servizi tra i membri del circuito stesso. Un canale supplementare di finanziamento (senza interessi) e un modo per conoscere nuovi potenziali clienti senza spese pubblicitarie e di marketing.

B2B

L’adesione gratuita al circuito permette di acquistare ciò di cui l’azienda necessita, ripagando successivamente le somme spese dal conto Vank effettuando vendite di beni e servizi ad altri iscritti al circuito Vank che ne facciano richiesta.

Tutti questi acquisti non vanno a incidere nel saldo del conto corrente bancario tradizionale in EURO, diminuendo la dipendenza delle PMI dalle banche e aumentando la competitività nel mercato.
Noi vogliamo riportare in alto questi valori, creando e credendo nella community Vank.

Facciamo un esempio pratico.

Lo studio dentistico del Dott. Rossi ha bisogno di una ristrutturazione per poter erogare altri servizi ai propri clienti, ma non potendosi permettere la liquidità per attuare queste opere dovrebbe desistere e rinunciare, limitando il proprio potenziale e guadagno futuro.

Iscrivendosi al circuito Vank accede ad un conto che gli dà la possibilità di acquisire queste opere da altri membri, attraverso l’utilizzo di uno strumento contabile detto “scambio multilaterale in compensazione” registrato sulla blockchain (come unità di conto) – e denominato credito EURV.

A questo punto il dott. Rossi acquista materiale e manodopera (senza nessun esborso di EURO) dalla Impresa Edile Verdi Srl, aumentando il valore della sua attività senza dover anticipare nessun tipo di liquidità.

B2C

Nella seconda fase gli amministratori e dipendenti delle aziende possono ricevere bonus e pagamenti in crediti EURV per comprare dalle aziende del network. I dipendenti potranno richiedere anche anticipazioni del TFR senza creare particolari preoccupazioni economiche al proprio titolare e all’azienda.

B2C

La seconda fase permette il radicamento nel territorio creando dei legami di fiducia più profondi tra le persone.

Esempio:

L’impresa Edile Verdi Srl vorrebbe ricompensare alcuni suoi dipendenti con un premio di fine anno ma in cantiere si è rotto un vecchio macchinario.

Come farà a premiare i suoi dipendenti e comprare il nuovo macchinario non disponendo della quantità di EURO per fare entrambe le cose?

Soluzione 1:

Azienda e dipendenti si accordano, e la Edile Verdi Srl eroga ai propri dipendenti dei crediti EURV (maturato con il lavoro dal dentista Rossi) per fare gli acquisti nel network Vank.
La liquidità in EURO del conto corrente bancario tradizionale potrà essere spesa per comprare/riparare il vecchio macchinario.

Soluzione 2:

L’impresa Edile Verdi Srl paga l’acquisto/riparazione del vecchio macchinario da aziende del circuito Vank con i crediti maturati in EURV, e paga il premio ai propri dipendenti con gli EURO risparmiati.

Soluzione 3:

L’impresa Edile Verdi Srl paga con i crediti maturati in EURV sia l’acquisto/riparazione del vecchio macchinario sia il premio ai propri dipendenti. L’Impresa Verdi avrà liquidità in EURO risparmiata nel conto corrente bancario tradizionale aziendale per tutti gli acquisti fuori dal circuito Vank.

Grazie a queste prime due fasi, sia i titolari che i dipendenti potranno disporre di una maggiore liquidità, da spendere nel territorio, così da aumentarne esponenzialmente le transazioni e la ricchezza locale, contribuendo e creando nuovi posti e opportunità di lavoro.

B2H

La terza fase viene denominata B2H “business to help”: è un innovativo progetto che permetterà di aiutare le categorie deboli presenti nel territorio (portatori di handicap, malati gravi, …) che molto spesso non possono lavorare e ricevono assegni di sostegno troppo bassi costringendo questi a restare sotto la soglia di povertà.

B2H

Grazie al circuito Vank, permetterà di accedere a un conto dove mensilmente saranno presenti dei crediti in EURV spendibili, ridando così dignità ad una parte del popolo (italiano) spesso dimenticata da banche e istituzioni.
Andremo anche a stringere accordi con primarie associazioni, per dare dei crediti subito spendibili alle associazioni meritevoli che sostengono queste categorie.

Questi crediti nel circuito, oltre a essere disponibile per le sedi centrali delle associazioni, saranno distribuiti direttamente anche alle sedi locali di queste, valutando le esigenze caso per caso dei singoli iscritti.

B2W

La quarta fase viene denominata “business to work”: verrà aperta l’adesione al circuito Vank anche ai cittadini, permettendo loro di aprire un conto Vank totalmente gratuito. Questo darà ai cittadini l’opportunità di inserirsi in un circuito virtuoso, dove poter mettere a disposizione del circuito la propria competenza e così da poter accettare crediti EURV in cambio della prestazione lavorativa.

B2W

Esempio:

La Sig.ra Gabriella è attualmente disoccupata e non riesce a trovare lavoro, decide quindi d’iscriversi al circuito Vank, verrà quindi aiutata nella creazione del suo profilo Vank in base al curriculum, che le permetterà di farsi notare dalle tante aziende aderenti al circuito.
In cambio Gabriella s’impegnerà ad accettare come pagamento delle prestazioni lavorative una quota minima in crediti EURV e il restante in moneta fiat.

Grazie al circuito Vank, Gabriella avrà nuove opportunità di lavoro, e le aziende aderenti al circuito avranno la possibilità di spendere i propri crediti EURV per reperire forza lavoro utile al processo produttivo.

I crediti EURV

Il credito EURV è un Token Ethereum compliant che permette trasparenza e piena tracciabilità dei pagamenti grazie all’immutabilità della Blockchain usata come libro mastro delle transazioni finanziarie. Inoltre, ogni utente potrà verificare la storia creditizia di ogni azienda nel network Vank, migliorando la trasparenza e dando maggiore fiducia alle aziende acquirenti, aumentando i volumi generati.

I crediti non potranno essere acquistati o scambiati all’esterno del network, ma avranno esclusiva funzione di vettore per le transazioni commerciali.

Il portale di e-commerce

È il sito web che consente la ricerca di partner commerciali secondo i collaudati schemi di acquisto beni e servizi a cui gli utenti sono ormai abituati da anni. Tutto al fine di permettere all’utente finale di avvicinarsi al Network Vank in maniera facile e trasparente, risultando subito operativo in tempi brevissimi e riducendo al minimo la curva di apprendimento di uso degli strumenti.

Il modello di business di Vank

Tenuto conto che la Mission di Vank è la realizzazione di circuiti virtuosi di credito agevolato, tali “circuiti di credito” presuppongono l’esistenza:

  • di un vettore di valore riconosciuto tra le parti (unità di conto EURV)
  • di un metodo per poter gestire tale valuta (un wallet)
  • di una piattaforma di conversione di tale valuta in criptomoneta di riferimento universalmente riconosciuta (Bitcoin/Ethereum/Dash/Monero etc.), ovvero –nel nostro caso– gli Ethereum (un Exchange)
  • di un sito di e-commerce che funga da motore di ricerca e
    compra-vendita per gli utenti del network Vank (un portale di e-commerce)

B2B

Il circuito delle imprese che commerciano con altre imprese (B2B). In questa fase Vank dà la possibilità a professionisti, ditte individuali, PMI di iscriversi a un circuito di credito agevolato che permetterà lo scambio di merci e servizi tra i membri del circuito stesso. Un canale supplementare di finanziamento (senza interessi) e un modo per conoscere nuovi potenziali clienti senza spese pubblicitarie e di marketing.

B2B

L’adesione gratuita al circuito permette di acquistare ciò di cui l’azienda necessita, ripagando successivamente le somme spese dal conto Vank effettuando vendite di beni e servizi ad altri iscritti al circuito Vank che ne facciano richiesta.

Tutti questi acquisti non vanno a incidere nel saldo del conto corrente bancario tradizionale in EURO, diminuendo la dipendenza delle PMI dalle banche e aumentando la competitività nel mercato.
Noi vogliamo riportare in alto questi valori, creando e credendo nella community Vank.

Facciamo un esempio pratico.

Lo studio dentistico del Dott. Rossi ha bisogno di una ristrutturazione per poter erogare altri servizi ai propri clienti, ma non potendosi permettere la liquidità per attuare queste opere dovrebbe desistere e rinunciare, limitando il proprio potenziale e guadagno futuro.

Iscrivendosi al circuito Vank accede ad un conto che gli dà la possibilità di acquisire queste opere da altri membri, attraverso l’utilizzo di uno strumento contabile detto “scambio multilaterale in compensazione” registrato sulla blockchain (come unità di conto) – e denominato credito EURV.

A questo punto il dott. Rossi acquista materiale e manodopera (senza nessun esborso di EURO) dalla Impresa Edile Verdi Srl, aumentando il valore della sua attività senza dover anticipare nessun tipo di liquidità.

Grazie a queste prime due fasi, sia i titolari che i dipendenti potranno disporre di una maggiore liquidità, da spendere nel territorio, così da aumentarne esponenzialmente le transazioni e la ricchezza locale, contribuendo e creando nuovi posti e opportunità di lavoro.

B2C

Nella seconda fase gli amministratori e dipendenti delle aziende possono ricevere bonus e pagamenti in crediti EURV per comprare dalle aziende del network. I dipendenti potranno richiedere anche anticipazioni del TFR senza creare particolari preoccupazioni economiche al proprio titolare e all’azienda.

B2C

La seconda fase permette il radicamento nel territorio creando dei legami di fiducia più profondi tra le persone.

Esempio:

L’impresa Edile Verdi Srl vorrebbe ricompensare alcuni suoi dipendenti con un premio di fine anno ma in cantiere si è rotto un vecchio macchinario.

Come farà a premiare i suoi dipendenti e comprare il nuovo macchinario non disponendo della quantità di EURO per fare entrambe le cose?

Soluzione 1:

Azienda e dipendenti si accordano, e la Edile Verdi Srl eroga ai propri dipendenti dei crediti EURV (maturato con il lavoro dal dentista Rossi) per fare gli acquisti nel network Vank.
La liquidità in EURO del conto corrente bancario tradizionale potrà essere spesa per comprare/riparare il vecchio macchinario.

Soluzione 2:

L’impresa Edile Verdi Srl paga l’acquisto/riparazione del vecchio macchinario da aziende del circuito Vank con i crediti maturati in EURV, e paga il premio ai propri dipendenti con gli EURO risparmiati.

Soluzione 3:

L’impresa Edile Verdi Srl paga con i crediti maturati in EURV sia l’acquisto/riparazione del vecchio macchinario sia il premio ai propri dipendenti. L’Impresa Verdi avrà liquidità in EURO risparmiata nel conto corrente bancario tradizionale aziendale per tutti gli acquisti fuori dal circuito Vank.

B2H

La terza fase viene denominata B2H “business to help”: è un innovativo progetto che permetterà di aiutare le categorie deboli presenti nel territorio (portatori di handicap, malati gravi, …) che molto spesso non possono lavorare e ricevono assegni di sostegno troppo bassi costringendo questi a restare sotto la soglia di povertà.

B2H

Grazie al circuito Vank, permetterà di accedere a un conto dove mensilmente saranno presenti dei crediti in EURV spendibili, ridando così dignità ad una parte del popolo (italiano) spesso dimenticata da banche e istituzioni.
Andremo anche a stringere accordi con primarie associazioni, per dare dei crediti subito spendibili alle associazioni meritevoli che sostengono queste categorie.

Questi crediti nel circuito, oltre a essere disponibile per le sedi centrali delle associazioni, saranno distribuiti direttamente anche alle sedi locali di queste, valutando le esigenze caso per caso dei singoli iscritti.

Svilupperemo anche un programma per ridare dignità alle persone e alle PMI che in passato hanno avuto difficoltà economiche, venendo segnalate negativamente nel sistema creditizio (Crif/Centrale rischi di Banca d’Italia/Ranking creditizio aziendale) e non potendo accedere nuovamente al credito tradizionale.

Vank vuole liberare i membri del circuito e i suoi futuri correntisti dalla dipendenza finanziaria delle banche in caso necessitino di liquidità, dando un’alternativa etica e virtuosa.

B2W

La quarta fase viene denominata “business to work”: verrà aperta l’adesione al circuito Vank anche ai cittadini, permettendo loro di aprire un conto Vank totalmente gratuito. Questo darà ai cittadini l’opportunità di inserirsi in un circuito virtuoso, dove poter mettere a disposizione del circuito la propria competenza e così da poter accettare crediti EURV in cambio della prestazione lavorativa.

B2W

Esempio:

La Sig.ra Gabriella è attualmente disoccupata e non riesce a trovare lavoro, decide quindi d’iscriversi al circuito Vank, verrà quindi aiutata nella creazione del suo profilo Vank in base al curriculum, che le permetterà di farsi notare dalle tante aziende aderenti al circuito.
In cambio Gabriella s’impegnerà ad accettare come pagamento delle prestazioni lavorative una quota minima in crediti EURV e il restante in moneta fiat.

Grazie al circuito Vank, Gabriella avrà nuove opportunità di lavoro, e le aziende aderenti al circuito avranno la possibilità di spendere i propri crediti EURV per reperire forza lavoro utile al processo produttivo.

I crediti EURV

Il credito EURV è un Token Ethereum compliant che permette trasparenza e piena tracciabilità dei pagamenti grazie all’immutabilità della Blockchain usata come libro mastro delle transazioni finanziarie.
Inoltre, ogni utente potrà verificare la storia creditizia di ogni azienda nel network Vank, migliorando la trasparenza e dando maggiore fiducia alle aziende acquirenti, aumentando i volumi generati.

I crediti non potranno essere acquistati o scambiati all’esterno del network, ma avranno esclusiva funzione di vettore per le transazioni commerciali.

Il portale di e-commerce

È il sito web che consente la ricerca di partner commerciali secondo i collaudati schemi di acquisto beni e servizi a cui gli utenti sono ormai abituati da anni.
Tutto al fine di permettere all’utente finale di avvicinarsi al Network Vank in maniera facile e trasparente, risultando subito operativo in tempi brevissimi e riducendo al minimo la curva di apprendimento di uso degli strumenti.

Il percorso dell'utente in 4 passi

Per raggiungere lo scopo di permettere all’utente di lavorare nel proprio Business con il supporto del credito generato da Vank, è previsto per l’utente un semplice percorso in quattro passi:

Passo 1:

L’utente si iscrive al circuito Vank. L’iscrizione è gratuita e permette a Vank di creare “rete” tra e per tutti gli aderenti al proprio circuito creditizio.

Passo 2:

L’utente entrando nel circuito, dopo le opportune verifiche preliminari fatte da Vank, ottiene la fiducia della comunità e quindi la possibilità di poter accettare e spendere crediti EURV (sino al limite max concordato).

Passo 3:

L’utente ricerca all’interno della rete Vank tutti i partner commerciali (fornitori di beni e servizi) che possono giovargli nella realizzazione del proprio business. Li contatta e avvia trattative commerciali (usando i crediti su Blockchain EURV come moneta di scambio) per approvvigionarsi di quanto gli serve (beni e/o servizi) per il proprio ciclo produttivo.

Passo 4:

Usando i beni e/o servizi acquisiti, completa il proprio ciclo produttivo e mette i propri prodotti in vendita, in parte nel circuito Vank (dove verranno acquistati in EURV) e in parte nel libero mercato (dove verranno acquistati in EURO o nella relativa moneta locale). Nel circuito Vank, nella singola compravendita, il venditore e l’acquirente decidono liberamente la quota percentuale di EURV sul totale dell’acquisto.

Da un minimo di
  • EURV 20%
  • ALTRE VALUTE 80%
A un massimo di
  • EURV 100%
  • ALTRE VALUTE 0%

La restante parte viene saldata in moneta “fiat” o nelle principali criptovalute (BITCOIN, ETHEREUM, DASH, LITECOIN, VANK, RIPPLE e BITCOIN CASH) in base agli accordi tra le parti (venditore-acquirente).
Grazie all’adesione alla rete Vank l’azienda ha quindi maggiore liquidità nella valuta locale, in quanto non deve usarla per approvvigionarsi di beni o servizi necessari per il proprio ciclo produttivo.

Partecipa al cambiamento

La criptovaluta VANK

Il motore del progetto Vank è il credito su blockchain EURV, il “gas” (per usare una terminologia mutuata da Ethereum, Blockchain su cui si basa il progetto Vank) nel nostro circuito è la criptovaluta VANK. I VANK servono per pagare le fee all’interno del circuito e sono pari all’1% del transato sia per il compratore che per il venditore; Vank percepisce complessivamente il 2% su ogni transazione. Grazie a un processo automatizzato gestito dallo smart contract EURV/VANK, il controvalore della fee pagata in VANK verrà completamente restituita in EURV e subito spendibile, rendendo l’uso del circuito Vank per sempre completamente gratuito alle aziende iscritte.

Vank si differenzia dalla concorrenza perché quest’ultima fa pagare fee sul transato e/o fee annuali.

Per lo sviluppo del progetto e per raggiungere questi importanti traguardi, Vank conta di finanziare la sua attività con apporti personali di capitale, attraverso la collocazione di quote societarie, bandi dell’Unione Europea, con un crowdfunding, la vendita di token VANK agli iscritti al circuito.

L’obiettivo non è quello di testare un’idea speculativa, ma di reperire il capitale necessario a Vank per procedere nella realizzazione di un progetto etico e unico al mondo.

l Wallet per la criptovaluta VANK

Il Wallet (portafoglio elettronico) gestirà le criptovalute VANK ed ETH. Permetterà di inviarle, depositarle e conoscere sempre l’ammontare di criptomoneta detenuta all’interno del portafoglio.
Potrà inviare una quantità a piacere di criptovalute (anche decimali) ad altri Wallet Ethereum e multi valuta ERC20 compliant.
Vank, in osservanza degli attuali standard di massima sicurezza, userà un Wallet con autenticazione in due passi (2 FactorAuthentication – 2FA) che permetterà all’utente di effettuare il login eseguendo una doppia autenticazione della propria identità.

Carta di debito per la criptomoneta VANK

La criptomoneta VANK può essere usata per acquisti usuali tramite la carta di debito associata.
La carta di debito verrà emessa da un fornitore globale di soluzioni di pagamento, leader del settore in termini di crittografia ed elaborazione dei pagamenti elettronici.

L’Exchange per la criptomoneta VANK

L’Exchange di VANK intende essere un mezzo di creazione e di mantenimento di valore della criptovaluta favorendo lo scambio e il trading della criptomoneta VANK nel libero mercato.
L’Exchange, previa autenticazione dell’utente, permetterà l’acquisto e la vendita della criptomoneta VANK in cambio di ETH (ETHER) e viceversa, nonché il monitoraggio del proprio conto.

Prodotti e Servizi

Conto Vank sia aziendale sia personale
Conto Vank sia aziendale sia personale

Il conto, completamente gratuito, permette di accedere al network di aziende Vank per l’acquisto e la vendita di beni e servizi in crediti (EURV).

Web app e Marketplace
Web app e Marketplace

Gli iscritti avranno la possibilità di usufruire gratuitamente di una vetrina aziendale, suddivisa per categorie merceologiche, dove far conoscere la propria azienda, verificare il proprio saldo, effettuare e ricevere pagamenti, pubblicare le proprie offerte ed effettuare ricerche sulle offerte di prodotti e promozioni attualmente disponibili messi in vendita dagli aderenti al circuito.

Mobile app
Mobile app

L’applicazione mobile permetterà l’utilizzo di tutti i servizi della web app e del Marketplace direttamente dal proprio smartphone (Android e iOS).

Carta NFC
Carta NFC

Tutti i membri del circuito potranno pagare in EURV utilizzando la carta NFC come mezzo di pagamento alternativo all’applicazione mobile.

Pos Mobile per esercenti
Pos Mobile per esercenti

Attraverso l’apposita applicazione, lo smartphone dell’esercente, trasformatosi in un POS NFC o tramite il codice QR, potrà accettare e ricevere istantaneamente i pagamenti.

Servizio clienti
Servizio clienti

Verrà attivato un servizio clienti telefonico gestito dagli Angel Vank che daranno supporto diretto a tutti i membri del servizio Vank. Ogni azienda avrà un Angel Vank dedicato.

Angel Vank (Facilitatore Vank)
Angel Vank (Facilitatore Vank)

Si tratta di consulenti interni all’azienda che svilupperanno le relazioni tra le aziende coadiuvando e supportando ogni membro del circuito Vank, per la realizzazione delle movimentazioni aziendali.

Si occuperanno di:

  • Di una valutazione iniziale delle aziende per accedere gratuitamente al circuito Vank.
  • Sondare le esigenze di acquisto degli aderenti Vank.
  • Ricercare all’interno del circuito, di volta in volta, le migliori soluzioni da sottoporre all’azienda e al professionista che necessitano di beni e/o servizi da acquistare all’interno del circuito.
  • Mantenere le relazioni tra acquirente e venditore all’interno del circuito.
  • Un servizio di formazione e informazione del mondo Vank.
  • Costruire network e relazioni, attraverso programmi di incentivi MGM (MemberGetMember) per gli aderenti Vank, premiando con crediti gratuiti i membri che presenteranno nuovi aderenti.
  • Aiutare i membri del circuito a tenere bilanciato il proprio conto Vank, equilibrando gli acquisti e le vendite.
  • Creare di eventi nel territorio per la promozione delle aziende del circuito e del circuito stesso verso aziende non ancora aderenti.
Eventi per i membri Vank
Carta NFC

Per incentivare le relazioni tra le aziende iscritte, nell’ottica di potenziare il loro sviluppo e fatturato, l’Angel Vank aiuterà le aziende a creare degli eventi negli showroom degli aderenti.

Partecipa al cambiamento

La Roadmap di Vank

2017
null
  • Studio fattibilità iniziale (Brand; business plan di massima; roadmap)
  • Ricerca soci operativi
  • Brand e posizionamento (valori; Mission; Vision; logo; elevator pitch; pitch)
  • Selezione partner strategici

null
  • Ricevimento primo apporto economico dai soci
  • Business plan provvisorio
  • Attivazione pratica ricerca fondi da bandi (Unione Europea e Italia)
  • Costituzione societaria Srl italiana
  • Pre-studio architettura software della piattaforma (Blockchain / sitoweb)
2018
null
  • Ricerca e selezione partner tecnici per il crowdfunding
  • Valutazione partnership con altro operatore del settore del barattotra imprese

null
  • Riconoscimento a Vank Srl dello status di “Startup Innovativa” dalla Camera di Commercio di Treviso
  • Messa online sito Vank.net

null
  • Creazione architettura smart contract EURV e VANK

null
  • Business plan definitivo
2019
null
  • Ingresso nuovi soci
  • Studio piattaforma web-marketplace

null
  • Costituzione società estera
  • Private presale VANK
  • Creazione smart contract EURV e VANK
  • Audit smart contract
  • Sviluppo piattaforma web-marketplace
  • Test della piattaforma
  • Deploy smart contract

null
Messa online web marketplace Beta e web wallet

Integrazione circuito Vank con blockchain Ethereum

Utilizzo token VANK come pagamento fee del circuito

Messa online video tutorial per il wallet VANK

  • Acquisizione circuito italiano di baratto attivo
  • Integrazione piattaforma competitors acquisito nel progetto Vank
  • Completamento MVP
  • Go live circuito Vank
  • ICO settembre 2019

null
  • Messa online video tutorial per interagire con il circuito Vank
  • Sblocco VANK 10 ottobre 2019
  • Listing VANK in un exchange esterno
2020
null
  • Messa online web exchange Vank

null
  • Acquisto secondo circuito di baratto esistente
  • Partnership commerciale con competitors di secondo livello
  • Richiesta licenza IMEL

null
  • Partnership commerciale con competitors di secondo livello
  • Avvio International Start up pack Vank
2021
null
  • Apertura circuito Vank in altro Paese UE

null
  • Richiesta licenza bancaria UE

Il Team

Il progetto nasce nel 2016 da un’idea di Alberto Grespan e Paolo Foti, per dare un’alternativa e una speranza volte a sopperire all’insostenibilità del sistema creditizio attuale, sistema che tutt’oggi strangola le economie degli Stati meno forti nello scacchiere internazionale e delle piccole e medie imprese ovunque site.

Alberto Grespan

Chief Executive Officer e Marketing Manager

Alberto, dopo aver fondato e gestito alcuni siti di e-commerce, nel 2012 fonda in Italia la Casinò Marketing e gestisce un casinò online per alcuni anni.

Alberto Grespan

Alberto, dopo aver fondato e gestito alcuni siti di e-commerce, nel 2012 fonda in Italia la Casinò Marketing e gestisce un casinò online per alcuni anni.

Dopo i successi imprenditoriali ripensa alle priorità della sua vita, per poi rendersi conto di volersi impegnare per realizzare un mondo più etico e più sostenibile, dedicandosi solo a progetti che diano un reale beneficio alla comunità.

Per due anni lavora come problem solver in una azienda di sicurezza italiana in fase di rilancio.

Da circa 10 anni si forma a livello finanziario e di business sviluppando una grande passione per il trading, la Blockchain e le criptovalute.
Desideroso di ridare dignità alle aziende e persone in difficoltà, nel 2016 si licenzia e inizia a lavorare a tempo pieno al nuovo progetto Vank.

Dal 2017 è amministratore delegato di Vank Srl.

LinkedIn

Paolo Foti

Chief Technical Officer

Paolo, laureatosi in ingegneria elettronica a Padova, lavora da oltre 20 anni nell’industria informatica, in particolare nel mondo Retail, come dipendente di rinomate software house italiane.

Paolo Foti

Paolo, laureatosi in ingegneria elettronica a Padova, lavora da oltre 20 anni nell’industria informatica, in particolare nel mondo Retail, come dipendente di rinomate software house italiane; la passione per le criptovalute e le nuove tecnologie si traduce in possibilità di creazione
di un nuovo business quando viene coinvolto nel progetto Vank da Alberto.

A inizio 2017 si licenzia e inizia a lavorare a tempo pieno al nuovo progetto Vank.

Dal 2017 è il responsabile tecnico di Vank.

LinkedIn

Giorgio Lorenzo

CFO Advisor

Giorgio, dopo essersi laureato in economia con specializzazione in “banking and insurance benefits”, per 12 anni è investigatore nella Polizia di Stato italiana.

Giorgio Lorenzo

Giorgio, dopo essersi laureato in economia con specializzazione in “banking and insurance benefits”, per 12 anni è investigatore nella Polizia di Stato italiana con compiti in materia di antiriciclaggio e indagini bancarie.

Per 5 anni è manager dei pagamenti e contrasto alle frodi per una software house maltese nel settore del gambling e segue i contatti con Bank of Scotland, Bank o Valletta e Deutsche Bank.

Giorgio è commercialista/revisiore dei conti e appassionato imprenditore, fonda Analisi Bancaria per la ristrutturazione delle aziende e l’associazione nazionale Rialziamoci Italia per aiutare privati e imprenditori in difficoltà economiche.

Entra in Vank per costruire dei progetti comuni che possano creare valore aggiunto per gli imprenditori in difficoltà.

Dal 2019 è CFO Advisor Vank.

LinkedIn

Andrea Benetton

Token Sale Advisor

Andrea è consulente da 25 anni nel settore IT applicato ai diversi processi di business. Nel 2011 si appassiona al mondo delle criptovalute trasforma la sua passione nel suo lavoro.

Andrea Benetton

Andrea è consulente da 25 anni nel settore IT applicato ai diversi processi di business.

Nel 2011 si appassiona al mondo delle criptovalute trasforma la sua passione nel suo lavoro; si impegna in progetti blockchain che gli permettano di comprendere approfonditamente sia gli aspetti tecnici sia di business.

Nel 2016 è CTO di Blockchainlab e nel 2017 COO di Eidoo, nel periodo della token sale di quest’ultima, campagna dove sono stati raccolti 28 milioni di $.

Si appassiona a Vank e all’idea di trasporre il modello di business dei circuiti di credito complementari su blockchain.

Dal 2019 è Token Sale Advisor Vank.

LinkedIn

Emilio A. Manzotti

Project Manager

Emilio, nella sua esperienza lavorativa, ha assunto Responsabilità di Direzione Commerciale, Marketing e Brand Management, Risorse Umane e Organizzazione.

Emilio Alessandro Manzotti

Emilio, nella sua esperienza lavorativa, ha assunto Responsabilità di Direzione Commerciale, Marketing e Brand Management, Risorse Umane e Organizzazione, partecipando come Direttore Operativo alle trasformazioni globali delle imprese. Ha lavorato nel Fashion-Luxury, Ceramico e Bancario, con imprenditori e con Fondi di Private Equity di livello internazionale.

Collabora con Vank perché motivato alla creazione di un market-place dove le imprese possono fare rete, generando reciprocamente opportunità di crescita in un contesto di fiducia corrisposta.

Dal 2019 Project Manager Vank.

LinkedIn

Luca Carmelita

Marketing Manager Junior

Luca per oltre 15 anni ha lavorato in diverse importanti multinazionali, specializzato in Marketing, Customer Care, Comunicazione e Sales B2B e B2C.

Luca Carmelita

Luca per oltre 15 anni ha lavorato in diverse importanti multinazionali, specializzato in Marketing, Customer Care, Comunicazione e Sales B2B e B2C.

Appassionato di tecnologia e innovazione, è affascinato dal libero mondo delle criptomonete, ha fin da subito creduto nel progetto “mercato complementare su Blockchain”, sicuro che questo possa contribuire a un mondo migliore.

Si è unito al team Vank nel 2017, per costruire la comunicazione digitale e lanciare il progetto attraverso una strategia di Marketing Etico, che porta ad informare con chiarezza e non solo a vendere.

Dal 2017 è il responsabile marketing Junior di Vank.

LinkedIn

Marco Crotta

Blockchain Specialist e Advisor

Marco, dopo la laurea in informatica e un periodo come ricercatore presso l’Università Bicocca di Milano, lavora come programmatore in diversi settori, dall’industria alle telecomunicazioni.

Marco Crotta

Marco, dopo la laurea in informatica e un periodo come ricercatore presso l’Università Bicocca di Milano, lavora come programmatore in diversi settori, dall’industria alle telecomunicazioni.

Partecipa attivamente a progetti di automazione industriale, controllo e sicurezza delle comunicazioni e web, impiegando sempre soluzioni open-source.

Da quando incontra la Blockchain e le criptovalute si dedica quasi esclusivamente allo studio di queste nuove tecnologie perché fermamente convinto del radicale cambiamento che porteranno nel mondo, diffondendole tramite il proprio canale Blockchain Caffe.

Entra nel team Vank nel 2018 condividendo le ragioni etiche alla base.
Dal 2018 è il Blockchain Specialist e Advisor di Vank.

LinkedIn

Roberto Puddu

Chief Designer Officer

Roberto è un Web e Graphic Designer, ha collaborato con importanti agenzie di marketing sul territorio sardo e italiano in cui si è occupato della progettazione dell’immagine aziendale sul web e offline.

Roberto Puddu

Roberto è un Web e Graphic Designer, ha collaborato con importanti agenzie di marketing sul territorio sardo e italiano in cui si è occupato della progettazione dell’immagine aziendale sul web e offline.

Gli anni di studio nell’ambiente del web design e del graphic design lo hanno portato a specializzarsi sui più importanti software di grafica, animazione e progettazione web.

Compositore, musicista e amante della scienza, è entrato a far parte del team di Vank nel 2018 in cui subito ha sentito proprio questo importante progetto etico.

LinkedIn

Francesco Bortolussi

Public Relations

Francesco dopo essersi laureato in Lingue e Letterature Straniere a Venezia, vince una borsa di studio australiana per fare ricerca universitaria.

Francesco Bortolussi

Francesco dopo essersi laureato in Lingue e Letterature Straniere a Venezia, vince una borsa di studio australiana per fare ricerca universitaria.

Per tre anni si trasferisce al Film Department dell’università UNSW di Sydney.

Dopo tre anni in Australia si trasferisce in Europa e matura esperienze in Germania curando lo sviluppo commerciale di una azienda italiana.

Occupatosi di vendite, commerciale estero, customer care e sviluppo rapporti aziendali con clienti esteri fino all’incontro con il management Vank.

Appassionato e ricercatore della creazione monetaria, ha riscontrato da subito nel progetto Vank di mercato complementare su Blockchain, la possibilità per lo sviluppo di un mercato più etico.

Dal 2018 è responsabile delle pubbliche relazioni Vank in Italia e all’estero.

LinkedIn

Dasha Maksimova

Russian Public Relations Manager

Dasha, laureatasi in ingegneria metallurgica a Kiev, oltre ad occuparsi di consulenze nel settore dei metalli preziosi, ha maturato esperienze come front office in
fiere e accoglienza.

Dasha Maksimova

Dasha, laureatasi in ingegneria metallurgica a Kiev, oltre ad occuparsi di consulenze nel settore dei metalli preziosi, ha maturato esperienze come front office in fiere e accoglienza.

Si è unita al team Vank nel 2018, per seguire gli investimenti aurei di Vank e, visto il crescente interesse degli investitori di lingua russa nel settore delle criptovalute.

Dal 2018 è la responsabile per la comunicazione nei mercati di lingua russa di Vank.

LinkedIn

Il percorso dell'utente in 4 passi

Per raggiungere lo scopo di permettere all’utente di lavorare nel proprio Business con il supporto del credito generato da Vank, è previsto per l’utente un semplice percorso in quattro passi:

Passo 1:

L’utente si iscrive al circuito Vank. L’iscrizione è gratuita e permette a Vank di creare “rete” tra e per tutti gli aderenti al proprio circuito creditizio.

Passo 2:

L’utente entrando nel circuito, dopo le opportune verifiche preliminari fatte da Vank, ottiene la fiducia della comunità e quindi la possibilità di poter accettare e spendere crediti EURV (sino al limite max concordato).

Passo 3:

L’utente ricerca all’interno della rete Vank tutti i partner commerciali (fornitori di beni e servizi) che possono giovargli nella realizzazione del proprio business. Li contatta e avvia trattative commerciali (usando i crediti su Blockchain EURV come moneta di scambio) per approvvigionarsi di quanto gli serve (beni e/o servizi) per il proprio ciclo produttivo.

Passo 4:

Usando i beni e/o servizi acquisiti, completa il proprio ciclo produttivo e mette i propri prodotti in vendita, in parte nel circuito Vank (dove verranno acquistati in EURV) e in parte nel libero mercato (dove verranno acquistati in EURO o nella relativa moneta locale). Nel circuito Vank, nella singola compravendita, il venditore e l’acquirente decidono liberamente la quota percentuale di EURV sul totale dell’acquisto.

Da un minimo di

  • EURV 20%
  • ALTRE VALUTE 80%

A un massimo di

  • EURV 100%
  • ALTRE VALUTE 0%

La restante parte viene saldata in moneta “fiat” o nelle principali criptovalute (BITCOIN, ETHEREUM, DASH, LITECOIN, VANK, RIPPLE e BITCOIN CASH) in base agli accordi tra le parti (venditore-acquirente). Grazie all’adesione alla rete Vank l’azienda ha quindi maggiore liquidità nella valuta locale, in quanto non deve usarla per approvvigionarsi di beni o servizi necessari per il proprio ciclo produttivo.

Partecipa al cambiamento

La criptovaluta VANK

Il motore del progetto Vank è il credito su blockchain EURV, il “gas” (per usare una terminologia mutuata da Ethereum, Blockchain su cui si basa il progetto Vank) nel nostro circuito è la criptovaluta VANK. I VANK servono per pagare le fee all’interno del circuito e sono pari all’1% del transato sia per il compratore che per il venditore; Vank percepisce complessivamente il 2% su ogni transazione. Grazie a un processo automatizzato gestito dallo smart contract EURV/VANK, il controvalore della fee pagata in VANK verrà completamente restituita in EURV e subito spendibile, rendendo l’uso del circuito Vank per sempre completamente gratuito alle aziende iscritte.

Vank si differenzia dalla concorrenza perché quest’ultima fa pagare fee sul transato e/o fee annuali.

Per lo sviluppo del progetto e per raggiungere questi importanti traguardi, Vank conta di finanziare la sua attività con apporti personali di capitale, attraverso la collocazione di quote societarie, bandi dell’Unione Europea, con un crowdfunding, la vendita di token VANK agli iscritti al circuito.

L’obiettivo non è quello di testare un’idea speculativa, ma di reperire il capitale necessario a Vank per procedere nella realizzazione di un progetto etico e unico al mondo.

l Wallet per la criptovaluta VANK

Il Wallet (portafoglio elettronico) gestirà le criptovalute VANK ed ETH. Permetterà di inviarle, depositarle e conoscere sempre l’ammontare di criptomoneta detenuta all’interno del portafoglio.
Potrà inviare una quantità a piacere di criptovalute (anche decimali) ad altri Wallet Ethereum e multi valuta ERC20 compliant. Vank, in osservanza degli attuali standard di massima sicurezza, userà un Wallet con autenticazione in due passi (2 FactorAuthentication – 2FA) che permetterà all’utente di effettuare il login eseguendo una doppia autenticazione della propria identità.

Carta di debito per la criptomoneta VANK

La criptomoneta VANK può essere usata per acquisti usuali tramite la carta di debito associata. La carta di debito verrà emessa da un fornitore globale di soluzioni di pagamento, leader del settore in termini di crittografia ed elaborazione dei pagamenti elettronici.

L’Exchange per la criptomoneta VANK

L’Exchange di VANK intende essere un mezzo di creazione e di mantenimento di valore della criptovaluta favorendo lo scambio e il trading della criptomoneta VANK nel libero mercato.
L’Exchange, previa autenticazione dell’utente, permetterà l’acquisto e la vendita della criptomoneta VANK in cambio di ETH (ETHER) e viceversa, nonché il monitoraggio del proprio conto.

Prodotti e Servizi

Conto Vank sia aziendale sia personale
Conto Vank sia aziendale sia personale

Il conto, completamente gratuito, permette di accedere al network di aziende Vank per l’acquisto e la vendita di beni e servizi in crediti (EURV).

Web app e Marketplace
Web app e Marketplace

Gli iscritti avranno la possibilità di usufruire gratuitamente di una vetrina aziendale, suddivisa per categorie merceologiche, dove far conoscere la propria azienda, verificare il proprio saldo, effettuare e ricevere pagamenti, pubblicare le proprie offerte ed effettuare ricerche sulle offerte di prodotti e promozioni attualmente disponibili messi in vendita dagli aderenti al circuito.

Mobile app
Mobile app

L’applicazione mobile permetterà l’utilizzo di tutti i servizi della web app e del Marketplace direttamente dal proprio smartphone (Android e iOS).

 

Carta NFC
Carta NFC

Tutti i membri del circuito potranno pagare in EURV utilizzando la carta NFC come mezzo di pagamento alternativo all’applicazione mobile.

Pos Mobile per esercenti
Pos Mobile per esercenti

Attraverso l’apposita applicazione, lo smartphone dell’esercente, trasformatosi in un POS NFC o tramite il codice QR, potrà accettare e ricevere istantaneamente i pagamenti.

Servizio clienti
Servizio clienti

Verrà attivato un servizio clienti telefonico gestito dagli Angel Vank che daranno supporto diretto a tutti i membri del servizio Vank. Ogni azienda avrà un Angel Vank dedicato.

Angel Vank (Facilitatore Vank)
Angel Vank (Facilitatore Vank)

Si tratta di consulenti interni all’azienda che svilupperanno le relazioni tra le aziende coadiuvando e supportando ogni membro del circuito Vank, per la realizzazione delle movimentazioni aziendali.

Si occuperanno di:

  • Di una valutazione iniziale delle aziende per accedere gratuitamente al circuito Vank.
  • Sondare le esigenze di acquisto degli aderenti Vank.
  • Ricercare all’interno del circuito, di volta in volta, le migliori soluzioni da sottoporre all’azienda e al professionista che necessitano di beni e/o servizi da acquistare all’interno del circuito.
  • Mantenere le relazioni tra acquirente e venditore all’interno del circuito.
  • Un servizio di formazione e informazione del mondo Vank.
  • Costruire network e relazioni, attraverso programmi di incentivi MGM (MemberGetMember) per gli aderenti Vank, premiando con crediti gratuiti i membri che presenteranno nuovi aderenti.
  • Aiutare i membri del circuito a tenere bilanciato il proprio conto Vank, equilibrando gli acquisti e le vendite.
  • Creare di eventi nel territorio per la promozione delle aziende del circuito e del circuito stesso verso aziende non ancora aderenti.
Eventi per i membri Vank
Carta NFC

Per incentivare le relazioni tra le aziende iscritte, nell’ottica di potenziare il loro sviluppo e fatturato, l’Angel Vank aiuterà le aziende a creare degli eventi negli showroom degli aderenti.

Partecipa al cambiamento

La Roadmap di Vank

2017
  • Studio fattibilità iniziale (Brand; business plan di massima; roadmap)
  • Ricerca soci operativi
  • Brand e posizionamento (valori; Mission; Vision; logo; elevator pitch; pitch)
  • Selezione partner strategici
null

null
  • Ricevimento primo apporto economico dai soci
  • Business plan provvisorio
  • Attivazione pratica ricerca fondi da bandi (Unione Europea e Italia)
  • Costituzione societaria Srl italiana
  • Pre-studio architettura software della piattaforma (Blockchain / sito web)
2018
null
  • Ricerca e selezione partner tecnici per il crowdfunding
  • Valutazione partnership con altro operatore del settore del baratto tra imprese

  • Riconoscimento a Vank Srl dello status di “Startup Innovativa” dalla Camera di Commercio di Treviso
  • Messa online sito Vank.net
null

null
  • Creazione architettura smart contract EURV e VANK

  • Business plan definitivo
null
2019
null
  • Ingresso nuovi soci
  • Studio piattaforma web-marketplace

  • Costituzione società estera
  • Private presale VANK
  • Creazione smart contract EURV e VANK
  • Audit smart contract
  • Sviluppo piattaforma web-marketplace
  • Test della piattaforma
  • Deploy smart contract
null

null
  • Messa online web marketplace Beta e web wallet
  • Integrazione circuito Vank con blockchain Ethereum
  • Utilizzo token VANK come pagamento fee del circuito
  • Messa online video tutorial per il wallet VANK
  • Acquisizione circuito italiano di baratto attivo
  • Integrazione piattaforma competitors acquisito nel progetto Vank
  • Completamento MVP
  • Go live circuito Vank
  • ICO settembre 2019

  • Messa online video tutorial per interagire con il circuito Vank
  • Sblocco VANK 10 ottobre 2019
  • Listing VANK in un exchange esterno
null
2020
null
  • Messa online web exchange Vank

  • Acquisto secondo circuito di baratto esistente
  • Partnership commerciale con competitors di secondo livello
  • Richiesta licenza IMEL
null

null
  • Partnership commerciale con competitors di secondo livello
  • Avvio International Start up pack Vank
2021
null
  • Apertura circuito Vank in altro Paese UE

  • Richiesta licenza bancaria UE
null

Il Team

Il progetto nasce nel 2016 da un’idea di Alberto Grespan e Paolo Foti, per dare un’alternativa e una speranza volte a sopperire all’insostenibilità del sistema creditizio attuale, sistema che tutt’oggi strangola le economie degli Stati meno forti nello scacchiere internazionale e delle piccole e medie imprese ovunque site.

Alberto Grespan

Chief Executive Officer e Marketing Manager

Alberto, dopo aver fondato e gestito alcuni siti di e-commerce, nel 2012 fonda in Italia la Casinò Marketing e gestisce un casinò online per alcuni anni.

Alberto Grespan

Alberto, dopo aver fondato e gestito alcuni siti di e-commerce, nel 2012 fonda in Italia la Casinò Marketing e gestisce un casinò online per alcuni anni.

Dopo i successi imprenditoriali ripensa alle priorità della sua vita, per poi rendersi conto di volersi impegnare per realizzare un mondo più etico e più sostenibile, dedicandosi solo a progetti che diano un reale beneficio alla comunità.

Per due anni lavora come problem solver in una azienda di sicurezza italiana in fase di rilancio.

Da circa 10 anni si forma a livello finanziario e di business sviluppando una grande passione per il trading, la Blockchain e le criptovalute.
Desideroso di ridare dignità alle aziende e persone in difficoltà, nel 2016 si licenzia e inizia a lavorare a tempo pieno al nuovo progetto Vank.

Dal 2017 è amministratore delegato di Vank Srl.

LinkedIn

Paolo Foti

Chief Technical Officer

Paolo, laureatosi in ingegneria elettronica a Padova, lavora da oltre 20 anni nell’industria informatica, in particolare nel mondo Retail, come dipendente di rinomate software house italiane.

Paolo Foti

Paolo, laureatosi in ingegneria elettronica a Padova, lavora da oltre 20 anni nell’industria informatica, in particolare nel mondo Retail, come dipendente di rinomate software house italiane; la passione per le criptovalute e le nuove tecnologie si traduce in possibilità di creazione
di un nuovo business quando viene coinvolto nel progetto Vank da Alberto.

A inizio 2017 si licenzia e inizia a lavorare a tempo pieno al nuovo progetto Vank.

Dal 2017 è il responsabile tecnico di Vank.

LinkedIn

Giorgio Lorenzo

CFO Advisor

Giorgio, dopo essersi laureato in economia con specializzazione in “banking and insurance benefits”, per 12 anni è investigatore nella Polizia di Stato italiana.

Giorgio Lorenzo

Giorgio, dopo essersi laureato in economia con specializzazione in “banking and insurance benefits”, per 12 anni è investigatore nella Polizia di Stato italiana con compiti in materia di antiriciclaggio e indagini bancarie.

Per 5 anni è manager dei pagamenti e contrasto alle frodi per una software house maltese nel settore del gambling e segue i contatti con Bank of Scotland, Bank o Valletta e Deutsche Bank.

Giorgio è commercialista/revisiore dei conti e appassionato imprenditore, fonda Analisi Bancaria per la ristrutturazione delle aziende e l’associazione nazionale Rialziamoci Italia per aiutare privati e imprenditori in difficoltà economiche.

Entra in Vank per costruire dei progetti comuni che possano creare valore aggiunto per gli imprenditori in difficoltà.

Dal 2019 è CFO Advisor Vank.

LinkedIn

Andrea Benetton

Token Sale Advisor

Andrea è consulente da 25 anni nel settore IT applicato ai diversi processi di business. Nel 2011 si appassiona al mondo delle criptovalute trasforma la sua passione nel suo lavoro.

Andrea Benetton

Andrea è consulente da 25 anni nel settore IT applicato ai diversi processi di business.

Nel 2011 si appassiona al mondo delle criptovalute trasforma la sua passione nel suo lavoro; si impegna in progetti blockchain che gli permettano di comprendere approfonditamente sia gli aspetti tecnici sia di business.

Nel 2016 è CTO di Blockchainlab e nel 2017 COO di Eidoo, nel periodo della token sale di quest’ultima, campagna dove sono stati raccolti 28 milioni di $.

Si appassiona a Vank e all’idea di trasporre il modello di business dei circuiti di credito complementari su blockchain.

Dal 2019 è Token Sale Advisor Vank.

LinkedIn

Emilio A. Manzotti

Project Manager

Emilio, nella sua esperienza lavorativa, ha assunto Responsabilità di Direzione Commerciale, Marketing e Brand Management, Risorse Umane e Organizzazione.

Emilio Alessandro Manzotti

Emilio, nella sua esperienza lavorativa, ha assunto Responsabilità di Direzione Commerciale, Marketing e Brand Management, Risorse Umane e Organizzazione, partecipando come Direttore Operativo alle trasformazioni globali delle imprese. Ha lavorato nel Fashion-Luxury, Ceramico e Bancario, con imprenditori e con Fondi di Private Equity di livello internazionale.

Collabora con Vank perché motivato alla creazione di un market-place dove le imprese possono fare rete, generando reciprocamente opportunità di crescita in un contesto di fiducia corrisposta.

Dal 2019 Project Manager Vank.

LinkedIn

Luca Carmelita

Marketing Manager Junior

Luca per oltre 15 anni ha lavorato in diverse importanti multinazionali, specializzato in Marketing, Customer Care, Comunicazione e Sales B2B e B2C.

Luca Carmelita

Luca per oltre 15 anni ha lavorato in diverse importanti multinazionali, specializzato in Marketing, Customer Care, Comunicazione e Sales B2B e B2C.

Appassionato di tecnologia e innovazione, è affascinato dal libero mondo delle criptomonete, ha fin da subito creduto nel progetto “mercato complementare su Blockchain”, sicuro che questo possa contribuire a un mondo migliore.

Si è unito al team Vank nel 2017, per costruire la comunicazione digitale e lanciare il progetto attraverso una strategia di Marketing Etico, che porta ad informare con chiarezza e non solo a vendere.

Dal 2017 è il responsabile marketing Junior di Vank.

LinkedIn

Marco Crotta

Blockchain Specialist e Advisor

Marco, dopo la laurea in informatica e un periodo come ricercatore presso l’Università Bicocca di Milano, lavora come programmatore in diversi settori, dall’industria alle telecomunicazioni.

Marco Crotta

Marco, dopo la laurea in informatica e un periodo come ricercatore presso l’Università Bicocca di Milano, lavora come programmatore in diversi settori, dall’industria alle telecomunicazioni.

Partecipa attivamente a progetti di automazione industriale, controllo e sicurezza delle comunicazioni e web, impiegando sempre soluzioni open-source.

Da quando incontra la Blockchain e le criptovalute si dedica quasi esclusivamente allo studio di queste nuove tecnologie perché fermamente convinto del radicale cambiamento che porteranno nel mondo, diffondendole tramite il proprio canale Blockchain Caffe.

Entra nel team Vank nel 2018 condividendo le ragioni etiche alla base.
Dal 2018 è il Blockchain Specialist e Advisor di Vank.

LinkedIn

Roberto Puddu

Chief Designer Officer

Roberto è un Web e Graphic Designer, ha collaborato con importanti agenzie di marketing sul territorio sardo e italiano in cui si è occupato della progettazione dell’immagine aziendale sul web e offline.

Roberto Puddu

Roberto è un Web e Graphic Designer, ha collaborato con importanti agenzie di marketing sul territorio sardo e italiano in cui si è occupato della progettazione dell’immagine aziendale sul web e offline.

Gli anni di studio nell’ambiente del web design e del graphic design lo hanno portato a specializzarsi sui più importanti software di grafica, animazione e progettazione web.

Compositore, musicista e amante della scienza, è entrato a far parte del team di Vank nel 2018 in cui subito ha sentito proprio questo importante progetto etico.

LinkedIn

Francesco Bortolussi

Public Relations

Francesco dopo essersi laureato in Lingue e Letterature Straniere a Venezia, vince una borsa di studio australiana per fare ricerca universitaria.

Francesco Bortolussi

Francesco dopo essersi laureato in Lingue e Letterature Straniere a Venezia, vince una borsa di studio australiana per fare ricerca universitaria.

Per tre anni si trasferisce al Film Department dell’università UNSW di Sydney.

Dopo tre anni in Australia si trasferisce in Europa e matura esperienze in Germania curando lo sviluppo commerciale di una azienda italiana.

Occupatosi di vendite, commerciale estero, customer care e sviluppo rapporti aziendali con clienti esteri fino all’incontro con il management Vank.

Appassionato e ricercatore della creazione monetaria, ha riscontrato da subito nel progetto Vank di mercato complementare su Blockchain, la possibilità per lo sviluppo di un mercato più etico.

Dal 2018 è responsabile delle pubbliche relazioni Vank in Italia e all’estero.

LinkedIn

Dasha Maksimova

Russian Public Relations Manager

Dasha, laureatasi in ingegneria metallurgica a Kiev, oltre ad occuparsi di consulenze nel settore dei metalli preziosi, ha maturato esperienze come front office in
fiere e accoglienza.

Dasha Maksimova

Dasha, laureatasi in ingegneria metallurgica a Kiev, oltre ad occuparsi di consulenze nel settore dei metalli preziosi, ha maturato esperienze come front office in fiere e accoglienza.

Si è unita al team Vank nel 2018, per seguire gli investimenti aurei di Vank e, visto il crescente interesse degli investitori di lingua russa nel settore delle criptovalute.

Dal 2018 è la responsabile per la comunicazione nei mercati di lingua russa di Vank.

LinkedIn

Altri operatori e advisor di prestigio stanno entrando nell’ecosistema Vank.

Menu
English